Immigrazione: “Chi ha tanti soldi per pagare i trafficanti non può essere una persona per bene”

Riflessione del cacciatore di teste Luigi Tartarelli su profughi e immigrazione:

Solo una minima parte delle persone che arrivano vogliono lavorare con serietà e dignità
Solo una minima parte delle persone che arrivano vogliono lavorare con serietà e dignità

Prima o poi il problema esploderà seriamente. Tramite i social network oggi è possibile organizzare gruppi di migliaia di persone che in teoria potrebbero improvvisamente scatenare la propria rabbia anche con queste persone che arrivano. E’ tutto molto pericoloso.

Il problema dell’immigrazione è a monte, tutti dietro hanno dei ritorni. Va stroncato il traffico che offre tangenti. Gli aiuti vanno fatti nei paesi di origine e se quei paesi sono in guerra, magari negli stati confinanti. Le persone vanno educate al lavoro ed alla sopravvivenza. Nella maggior parte dei casi le persone che arrivano da noi non sono persone per bene, altrimenti non avrebbero tutti quei soldi per pagare la traversata. Una famiglia normale riesce a mettere insieme tutti quei soldi.

C’è un interesse politico a non risolvere il problema per ragioni occulte. Gli immigrati e le chiacchiere mediatiche ad essi legate, portano voti ed anche soldi. Credo che l’immagine del piccolo Aylan sia stata un qualcosa di strumentale, data in pasto ai media per qualche scopo di manipolazione delle coscienze. Anche per strategia di chi tira le fila di questo traffico: credo che ci siano vere e proprie entità sopra i trafficanti a dettare certe regole.

L’arrivo di tutte queste persone non avrà conseguenze sulla forza lavoro perché solo una modestissima percentuale di queste persone arrivano qui per lavorare con dignità e serietà. Ne conosco davvero poche. La maggior parte arriva perché sa di trovare il Bengodi dove tutto è dovuto e niente si fa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...